Deprecated: La funzione wp_make_content_images_responsive è deprecata dalla versione 5.5.0! Utilizza al suo posto wp_filter_content_tags(). in /web/htdocs/www.ateliercasa.it/home/wp-includes/functions.php on line 5381
Come arredare casa con l’armocromia - Atelier Casa

Consigli per la casa

Come arredare casa con l’armocromia

Avete mai sentito parlare di armocromia? Si tratta di una tecnica diventata molto nota e celebre negli ultimi tempi. 

Sui social se ne parla ovunque, spesso in accordo alle soluzioni di make up e outift più adatte alla propria carnagione, al proprio colore di occhi, capelli e così via. 

Secondo questa disciplina, sembrerebbe che la scelta dei colori giusti, ovvero quelli che si intonano meglio con le caratteristiche di ognuno di noi, possa portare ad una resa estetica migliore con conseguenti importanti miglioramenti anche sul nostro umore. 

Quello che in pochi sanno però, è che l’armocromia può essere utilizzata efficacemente anche quando andiamo a scegliere i colori della nostra casa. 

Vediamo di seguito come abbinare i colori in casa per ottenere le atmosfere giuste nelle diverse stanze. Scopriamo di più sugli abbinamenti, utilizzo del bianco, monocolore e sottotono della casa! 

Vediamo cosa ci insegna l’armocromia.

Arredare casa con l’armocromia: quali abbinamenti?

Un buon punto di partenza consiste nella scelta di un colore dominante e provare ad effettuare degli accostamenti. Questi ultimi sono solitamente colori complementari, capaci di bilanciare il tutto e creare un’atmosfera rilassante nella propria abitazione, molto diverso dall’effetto che si ottiene dall’inseguimento all’abbinamento perfetto di ogni singolo elemento di casa.

A questo proposito, gli abbinamenti incrociati sono un’ottima scelta alternativa. Un abbinamento incrociato si ha quando, per esempio, il cuscino posizionato sul sofà, è di un colore diverso da quest’ultimo ma si abbina perfettamente al colore della parete alle sue spalle. 

Esempio di abbinamento incrociato

Per non commettere errori, un suggerimento molto utile può essere quello di partire dalla scelta di una tonalità neutra come colore dominante: beige, tortora, bianco, per poi procedere con l’inserimento di alcuni dettagli di un colore più accesso, variando magari in base alla stagione. 

Il bianco 

Per quanto possa sembrare banale e scontato, l’utilizzo del bianco è sempre una buona scelta. Con la sua capacità di infondere calma e tranquillità, il bianco può essere utilizzato, con i suoi abbinamenti, per diverse stanze della casa: dalla camera da letto a quella per gli hobby. 

Per quanto riguarda i migliori abbinamenti da realizzare, con il bianco si può abbinare veramente di tutto! Grazie alla sua capacità di trasformarsi lasciandosi influenzare dai colori ai quali viene accostato, il bianco rende quasi impossibile commettere errori!

Armocromia bianco

Il monocolore 

Se non ci si vuole addentrare nel mondo degli abbinamenti, il monocroma può venire in soccorso. La regola da rispettare per applicare correttamente un unico colore in differenti sfumature, è solo una: rispettare sempre lo stesso livello di intensità. La scelta monocromatica è l’ideale soprattutto per le grandi case d’epoca e lussuose. 

Il sottotono

Avete mai sentito parlare di sottotono della pelle? Si tratta di quel colorito di base della nostra pelle, molto utile per scegliere il fondotinta o altri prodotti make up. Ecco, esattamente come la nostra pelle, anche la nostra casa ha un sottotono tutto suo, che si può ritrovare nelle sue finiture di base. 

Per un risultato equilibrato, tutti i colori con cui andiamo ad abbellire la casa, dovranno pertanto appartenere al medesimo sottotono, ovvero ad una palette di colori caldi o freddi.

Armocromia sottotono
La differenza tra un arredamento caldo (sinistra) e uno più freddo (destra)

Il mantenimento della medesima palette, riguarda anche il pavimento: se scegliamo un parquet delle tonalità calde, anche il restante della casa dovrà richiamare dei colori caldi e così via. 

L’utilità della conoscenza delle basi dell’armocromia è innegabile, ma non di semplicissima attuazione. Per essere certi di realizzare le scelte giuste per la propria casa, affidarsi ad un esperto è sempre largamente consigliato. 

Contattami per ogni necessità! 

Scopri anche come scegliere lo stile giusto per la tua casa:

Come arredare casa: gli stili tra cui scegliere