fbpx

Consigli per la casa

Come arredare gli angoli di casa?

Per rendere una cosa accogliente e viva è davvero importante sfruttare anche quei piccoli spazi, quelle rientranze, quegli angoli che spesso nelle abitazioni ci sono e che rimangono spogli, in attesa di sapere che sorte toccherà loro.
Rivoluzionare gli angoli di casa che di per sé non avrebbe alcuna funzione, renderà lo stile della tua casa unico e originale. 

Per capire come trasformarli pensa alle tue passioni, a ciò che ti piace, applica un pizzico di creatività ed ecco l’angolo perfetto per te.

In questo articolo ti proponiamo 4 angoli di casa originali che non richiedono molto spazio, da ricreare.

Angoli di casa: area bar

L’angolo bar in una casa può essere l’elemento capace di catturare l’attenzione dei tuoi ospiti e di generare subito un’atmosfera conviviale. 

Per ricreare una versione semplificata, nel caso non si disponga di uno spazio adatto ad ospitare un vero e proprio piano bar con sgabelli annessi, basta poco. 

Puoi scegliere di utilizzare delle mensole, una consolle poco profonda, un tavolino piccolo, un carrello, persino una sedia vintage trasformata come piccolo tavolino di appoggio. 

Qualsiasi arredo tu scelga, lo puoi posizionare ovunque nella zona giorno oppure in una zona di passaggio tra cucina e living. 

La soluzione che meglio si adatta a spazi piccoli è ovviamente il carrello: intramontabile, mobile e in grado di adattarsi a moltissimi stili d’arredamento. 

Sono bellissimi e scenografici anche quelli vintage, dalle linee liberty ed eleganti. 

Una volta scelto il mobile, non resta che riempirlo di liquori dalle bottiglie originali, qualche bicchiere e il gioco è fatto. 

Angoli di casa: area musica

Se la musica è la tua passione, allora un angolo interamente dedicato a lei è quello che fa per te. 

Non deve per forza trattarsi di un luogo interamente dedicato ad uno o più strumenti, non sempre infatti si ha così tanto spazio libero disponibile.
Se si dispone anche solo di un angolo, si può facilmente ricreare una piccola area ‘d’ascolto’. In questo spazio, infatti, potrai inserire la raccolta dei tuoi cd, vinili preferiti, spartiti e tutto ciò che riguarda il mondo musicale. 

Quello che serve è una libreria o una semplice mensola su cui riporre i tuoi oggetti preferiti e un sistema per ascoltare musica: un impianto sofisticato, un giradischi o una semplice radio.

Qualunque sia il tuo stile, un piccolo angolo musica in casa può essere una bella idea per dedicare uno spazio definito alla tua passione.

Angoli di casa: area lettura

Per creare un angolo lettura servono tre cose imprescindibili: mensole o libreria, una seduta comoda e tanta luce. 

Scegli un posto in cui mettere in bella vista i tuoi libri. Se vuoi ottenere un effetto visivo intrigante, prova ad ordinare la tua collezione in ordine cromatico, il risultato potrebbe sorprenderti. 

Per ottenere il massimo comfort è consigliabile che l’area lettura sia posizionata vicino ad una finestra e per compensare la mancanza di luce nelle ore serali, scegli una lampada in grado di illuminare la zona in maniera ottimale. 

Infine, la scelta della seduta è fondamentale. Per leggere bisogna essere comodi: una poltrona morbida con pouf potrebbe essere la soluzione ideale.

Angoli di casa: area green

Se ami le piante sicuramente la soluzione di trasformare un angolo spoglio della tua casa in uno spazio ‘green’ potrebbe esserti d’ispirazione. 

Piante verdi e fiorite, ma anche rami e fiori recisi, hanno il potere di portare dentro le nostre case aria di rinnovamento e freschezza, oltre a quella speciale atmosfera di colore e vitalità che fa di un semplice ambiente un luogo confortevole e accogliente.

Scegli le piante ricreando un mix tra cascanti (come il Photos) e non, optando anche per piante in grado di purificare l’aria, come l’Aloe, l’Orchidea o il Ficus.

Leggi anche: 5 idee per arredare una casa piccola