fbpx

Consigli per la casa

Come rinnovare casa spendendo poco

Nel corso della vita arrivano i momenti in cui si ha bisogno di un cambiamento. E perché non partire proprio dalla propria casa?
Spesso, quando si vuole rinnovare casa, però, si è frenati dal pensiero di tutti i soldi necessari, e così il progetto viene accantonato. 

Ma chi l’ha detto che per vivere in una casa diversa sia necessario spendere tanti soldi? 

A volte per darle nuova luce bastano anche pochi, semplici, veloci ed economici interventi alla portata di tutti. 

Di modi per risparmiare denaro e riuscire allo stesso tempo a rinnovare casa propria, darle una ventata di novità e migliorare il colpo d’occhio generale ce ne sono diversi, e oggi ne vedremo alcuni insieme.

Ridipingere le pareti

L’idea di utilizzare una tinta nuova per ridipingere una o più pareti del soggiorno può essere una soluzione vincente per conferirle un’atmosfera diversa e fresca. 

Donare quel tocco diverso alle pareti è possibile in diversi modi. Si può scegliere di riverniciare alcune pareti utilizzando colori diversi, magari più accesi, capaci di riportare un po’ di vitalità alla casa. In alternativa alla vernice, si può optare per la carta da parati. In commercio ne esistono ormai di ogni tipo e fantasia, trovare quella che più si adatta alle vostre esigenze e a quelle della vostra casa, non sarà poi così difficile. 

Giocare con il colore

 Il colore ha la capacità di influenzare enormemente il nostro umore, soprattutto all’interno della nostra abitazione. Scegliere qualcosa di un colore diverso da quelli predominanti all’interno della vostra casa, vi farà sentire subito in una casa rinnovata. 

Il verde, ad esempio, soprattutto se scelto in soluzioni di gruppo, può rivoluzionare realmente l’aspetto di un ambiente. 
Un modo ideale per aggiungerne all’interno del vostro ambiente è attraverso l’utilizzo di piante, fiori ed elementi vegetali. Utilizzarli per far rivivere un angolo del soggiorno può essere l’idea giusta e non necessariamente troppo dispendiosa, per dare un nuovo volto all’ambiente. 

Inoltre, oggi è possibile acquistare piante di ogni genere anche al mercato o nei grandi magazzini, a costi non particolarmente elevati.

Cornici e attenzione ai dettagli

Per far rivivere una parete di cui vi siete stancati, oltre a modificarne il colore, progettare un mosaico di immagini con cui decorarla può essere una scelta altrettanto efficace. 
Il consiglio è di scegliere foto che abbiano come soggetto uno stesso tema: volti, paesaggi, oggetti… 

È interessante anche la scelta di utilizzare fotografie personali. Le vecchie foto possono essere inserite in quadretti e cornici che vanno a creare delle composizioni particolari, in cui è racchiusa la nostra storia. 

Per le cornici orientatevi su un unico colore e scegliete dei modelli il più lineari possibile. Il risultato sarà molto elegante e raffinato e la parete prenderà subito nuova forza.

Infine, non sottovalutate gli accessori. Le idee fai da te sono sempre ben accette e di grande effetto per la casa perché non solo rendono unico lo spazio, ma restituiscono all’ambiente tutta la personalità di chi ci abita. 
Se poi la soluzione è, ad esempio, una lampada ricavata da una bottiglia l’idea può anche essere molto utile per illuminare “diversamente” un tavolino, un davanzale o un angolo del soggiorno che si vuole riportare alla luce.

Un’altra soluzione efficace potrebbe essere quella di rinnovare i mobili già presenti ridipingendoli o semplicemente applicando loro degli stickers. 
Chi si diletta con l’arte del decoupage, avrà modo per cambiare volto anche all’oggetto più consumato che si ritrova per casa dandogli una nuova vita. 

Perché se si vuole rinnovare casa a basso costo, l’attenzione nei piccoli dettagli è tutto!

Leggi anche: 5 addobbi natalizi originali e immancabili